Influencer Awards & World Blogger – Naomi-Jane Adams su viaggi, lusso e lifestyle

Il viaggio è un argomento molto apprezzato su Instagram. I protagonisti del momento condividono sempre più spesso i loro viaggi, che sono per loro i luoghi delle nuove tendenze. Naomi è una delle migliori aziende londinesi che influenzano il lusso, i viaggi, la moda e lo stile di vita. Fa parte della Top 8 Luxury Travel Instagram Page del 2017. Naomi ha lavorato con alcune delle migliori aziende di viaggi e destinazioni turistiche del mondo, marchi di moda e lifestyle. Fiv ha preparato per voi un’intervista esclusiva su una delle ultime tendenze: Viaggiare.

FIV: Ciao Naomi, sei una splendida londra di lusso, viaggi, moda e stile di vita. Ma come ha sviluppato un interesse per ognuna di queste categorie, rispettivamente?

Naomi: Lavoro nell’industria dei viaggi e delle pubbliche relazioni da oltre 20 anni, quindi è sempre stato parte di me! Sono una persona molto creativa che cuciva e faceva le cose fin da giovane e come la maggior parte delle persone naturalmente hanno un interesse per la moda e tutto ciò che riguarda lo stile di vita e la bellezza femminile come chiunque altro prima che Instagram sfogliando le riviste di moda.

View this post on Instagram

In July @atlasbiomed challenged me to take their Microbiome and DNA Tests so that I can really see what my Gut is telling me and find out about my ancestors and genetic makeup for any health and disease risks! 🥗💁‍♀️ @atlasbiomed #atlasbiomed #Ad . :::::: Special Offer 💸 These Kits cost £139 each but I’m so excited to give you all a special discount you won’t find anywhere else with anyone else! Order your Kit for just £99 using the code BOOKONIN at checkout {only available for the next 3 days} :::::: I’m not going to go through all my results as there are pages of results 📈 and some of it is very personal however I will share that I discovered my Vitamin B1 Levels were dangerously low which is what has been causing my constant fatigue. tiredness 💤 as well as mental tiredness and anxiety. Im home now and just started a course of Vitamin B Complex and will give you all an update because to be truthful I have been struggling a lot the last 6 months travelling ✈️ and my constant need to sleep, I know I miss nights sleep every week because of my job in airports and through travelling but I was falling asleep everywhere my body was literally shutting down and now I know why! The results 📉 also give me weekly updates on what I should be including into my diet 🥦 and which foods I need to cut back on 🍭☕️🍷 So it’s not just a test and results it’s an ongoing plan to help your body following your results! . :::::: The DNA Test results lets me find out how my genes affect my disease risk👩‍⚕️and my carrier status for hereditary conditions, how DNA affects my nutrition and food intolerance, how to make my workouts more effective, explore my ancestry and discover any unique personal traits :::::: The Microbiome Test results enabled me to learn how microbes can protect my gut from disease, learn how my diet affects my gut bacteria, how to optimise my microbiome’s ability to synthesise vitamins, learn how much fibre my body needs to be healthy and discover my personalised food recommendations @atlasbiomed

A post shared by NAOMI-JANE ADAMS 🧿 (@bookonin) on

Come costruire un significativo social media seguendo il motto ?

FIV: In pochi anni, avete stabilito rapporti con marchi di viaggi di lusso, viaggiato in tutto il mondo e costruito un importante seguito sui social media. Qual è il tuo segreto?

Non sono passati solo pochi anni. Ho iniziato a lavorare con diverse proprietà greche, Sailing Resorts e l’Ente Greco del Turismo Greco 10 anni fa prevalentemente su Face Book Pages e scrivendo blog per i vari punti vendita, ho iniziato il conto con Instagram appena aperto condividendo questo contenuto ma all’epoca il focus era principalmente su Facebook. Avevo già costruito un forte seguito sulla mia pagina Facebook. Ho avuto la fortuna di ricevere qualche consiglio dal proprietario di una delle più grandi agenzie pubblicitarie in Israele che mi ha suggerito quello che stavo facendo, il nome per me era un ‘Social Influencer’ questo era circa 5 anni fa e dovrei cercare di concentrarmi di più su Instagram andando avanti. Cosi’ ho fatto…. Naturalmente stavo lavorando a tempo pieno per il Daily Mail and General Trust Group, quindi il mio viaggio era solo nell’ambito delle mie ferie annuali, quindi i miei contenuti fino al 2017 erano tutti costruiti intorno a quei viaggi e week-end e week-end e giorni di viaggio o ristoranti. Ho iniziato ad esplorare le aree in base al mio feed dal mio Paese e a condividere anche altri luoghi che ho visitato. Molto rapidamente gli hotel e le agenzie di viaggio stavano contattando me e gli enti turistici che chiedevano di postare sul mio feed. Volevo condividere il mondo come lo vedo io, volevo che ogni foto fosse come se tu potessi essere quella persona che sta lì…

FIV: Se dovessimo riassumere il tuo universo di alimentazione in una sola parola, lo sarebbe: Il paradiso. Qual è il tuo preferito tra tutti i tuoi post di instagram account? E dove trovi l’ispirazione?

Naomi: Naturalmente, come chiunque altro, vedo foto su Instagram e Pinterest che mi danno Inspo ma sto lontano dalla ri-creazione. E ‘difficile non scattare una foto nello stesso punto se ti dà il punto di vista migliore, ma non troverete mr nello stesso abito e acconciatura completamente imitando qualcun altro. Onestamente quando arrivo mi sposto in giro faccio un sacco di foto e vedo cosa funziona…. So quali sono le aree che un hotel vorrà evidenziare, la stanza, gli spazi sociali come la piscina, la sala da pranzo, la spa, così lavoro per creare contenuti intorno a queste aree per il cibo e le storie. Quando vedi il rullino della telecamera sai che è quello che voglio condividere con il mio pubblico.

Di solito ci deve essere un pezzo centrale sia che si tratti di una vista mozzafiato, un piatto di cibo stupendo ci deve essere qualcosa che farà pensare a qualcuno che guarda sì, ho bisogno di visitare questo posto, Provate questo per me stesso!

Preferite destinazioni di viaggio di lusso

FIV: Lei fa parte della Top 8 Luxury Travel Instagram Page del 2017. Di tutti i luoghi in cui sei stato nel mondo, qual è la tua Top 5 destinazioni preferite per i viaggi di lusso?

Naomi: Per il lusso;

  • Santorini & Mýkonos in Grecia
  • Seychelles
  • Maldive
  • Dubai
  • Abu Dhabi

FIV: Naomi, hai piu’ di 750.000 follower oggi. Per te, qual è la sfida più grande di essere un influente?

Naomi: Lavorare in viaggio è molto last minute, i miei lavori retribuiti possono arrivare in 1 settimana a 4 settimane prima quindi è difficile per me pianificare qualcosa al di fuori delle 4 settimane in un momento che è difficile quando i viaggi hanno bisogno di pianificazione e cercando di pianificare e chattare con i clienti quando si è in viaggio con un altro cliente può essere gravoso (questo è il motivo per cui molti influencer di viaggio ottenere solo poche ore di sonno ogni notte quando su un lavoro).

Non puoi garantire quale reddito arriverà ogni mese a meno che tu non abbia una partnership mensile di ambasciatore del marchio e se verrai pagato (marchi che trattengono i soldi per 6 mesi, agenzie che chiudono per non essere pagati affatto) è la stessa cosa di chiunque lavori in proprio, non hai un reddito garantito e tutto il lavoro dalla negoziazione, le quotazioni in corso e produrre il lavoro fino all’editing finale parlando con il tuo pubblico e poi fatturando è tutto su di te!

I Troll sono ovviamente qualcosa con cui tutti hanno a che fare e che fa parte del lavoro! Ho avuto momenti in cui ha ottenuto così male e alcuni di questi sono professionisti che sanno come entrare dentro di voi, poi si può contattare chiunque inviare e-mail ai vostri clienti inviare un sacco di spam al tuo account se il tuo non dare loro una reazione. Tuttavia, dopo un po ‘di tempo si fermano si deve provare so che è difficile, ma in realtà cercare di non reagire.

View this post on Instagram

I went to Abu Dhabi and before I knew it, I was auditioning for Cirque de Soleil! 🤸🏼‍♂️🧜‍♀️👙💦 @visitabudhabi @zayanuraiisland #InAbuDhabi #MyNurai #ZayaNuraiIsland {Paid Partnership with @visitabudhabi} . :::::: Just a 10 minute boat ride for Abu Dhabi you arrive at Zaya Nurai Private Island {a world away, yes Maldives feels} I work with a lot of Tourism Boards but @visitabudhabi has surprised me the most! So many activities and things to do I would never of imagined, trust me Im already asking my Agent I need to come back, so much more I need to see and do!!! . :::::: Zaya Nurai Island is situated in the pristine waters of the Arabian Gulf to the east of the coast of Abu Dhabi city. Just a ten-minute boat ride from Abu Dhabi’s Saadiyat Island, the secluded resort is conveniently accessible from all major travel ports in the UAE. Inspired by the Arabic word ‘nur’ meaning ‘light’ – Zaya Nurai Island is a unique, boutique private island resort with a 32-bed, all-villa hotel and five food and beverage outlets, together with 23 private residences and water villas. The hotel’s individual 260 square metre all-suite villas are one-bedroom beachfront retreats, which blend into the landscape with uninterrupted Arabian Gulf views. Each villa has its own pool in 130 square metres of private outdoor space, the latest in-room amenities, in-villa dining and a dedicated butler service, all within a setting reflecting the tranquillity of an exclusive island environment. There are a variety of dining options, all of which serve local, authentic produce, and where possible, sustainably sourced from the island’s own kitchen garden supporting a fresh-food-to-fork philosophy. Dining reservations – essential for non-residents – will include complimentary boat transfer to and from the island. @zayanuraiisland

A post shared by NAOMI-JANE ADAMS 🧿 (@bookonin) on

Suggerimenti per gli informatori: contenuti sponsorizzati, messaggi di marca, ispirazione per i feed e seguaci

FIV: In qualità di Influencer e donne d’affari, come decidete con quali marchi collaborare e come vi assicurate che i vostri follower siano ricettivi ai contenuti sponsorizzati?

Naomi: Promuovo i Viaggi di Lusso, quindi è tutto Viaggi di Lusso, a parte il fatto che è tutto quello che uso. Probabilmente avete sentito ogni Influencer dire che ho solo cose promozionali che penso siano autentiche e poi si vedono 20 orologi, 20 barrette di cereali, varie applicazioni telefoniche l’elenco continua, sulla loro pagina.

Per me ci saranno i mote Fashion collabs, tutte le cose che ovviamente indosso e uso come costumi da bagno e prodotti da viaggio e ovviamente tutti i prodotti di bellezza e di stile di vita. La domanda che devi fare e’: se la tua unica spettatrice fosse tua madre, le venderesti questo?

FIV: Hai un feed inccreadible! Come garantite che la messaggistica di marca si adatti bene al vostro mangime?

Ho cercato di fare sempre a modo mio! Perdo un sacco di lavori pagati o mi vengono offerti dei soldi se cambio immagine e dico semplicemente di no. Le partnership con il marchio funzionano sempre bene quando il marchio permette all’Influencer di condividere la sua opinione su come presentare e utilizzare il prodotto. Nessuno conosce il proprio pubblico più degli influencer, ma anche l’influencer e il brand hanno bisogno di vedere se quel pubblico è qualcuno che vuole ascoltare. Questo è dove un marchio dovrebbe sapere che questo è l’influencer sbagliato per il mio prodotto e anche un influencer non dovrebbe accettare il lavoro perché il prodotto non ha alcuna rilevanza per voi o il vostro pubblico.

Must have lista per andare in viaggio

FIV: Come donna viaggiatrice, come organizzate i vostri viaggi? E qual e’ la tua lista dei must have per fare un viaggio?

Un sacco di esso è molto last minute. In questi giorni la maggior parte dei miei viaggi sono dovuti al fatto che qualcuno che ha contattato un hotel, una compagnia aerea, una compagnia aerea, una agenzia di viaggi, Tourisim Board mi ha contattato volendo lavorare insieme e poi è un caso di negoziazione standard di agenda, deliverables, itinerari ecc. e anche allineandomi con qualsiasi altro lavoro di marca di cui ho bisogno per girare sul posto.

Prendo tutti gli standard come chiunque altro, tutta la mia attrezzatura, macchine fotografiche, caricabatterie, ecc qualsiasi prodotto di marca per il tiro, articoli da bagno, vestiti, ma fuori che l’unica cosa che porto sempre con me è una coperta enorme per quando sono in aereo! Volo molto, troppo, troppo, ed è solo qualcosa che mi aiuta a dormire (come una coperta di comfort da casa e posso usarla per concludere con quando si va a destinazione dove fa caldo ma poi ci sono quelle notti fredde, sono stato su un sacco di voli e anche con la piccola coperta ti ho sempre avuto la mia coperta calda con me nel bagaglio a mano!

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *